Bilancio della seconda Convention Nazionale della rete EuroCar Point

Due giornate di lavoro intenso e di riconferma di un grande impegno nei confronti dell'ambiente e del cliente finale.

Redazione
07/03/2016
EuroCar Point
Nessun commento

Due giorni, il 5 e 6 marzo scorso. Una location straordinaria, quella del Grimaldi Forum di Montecarlo. Una platea che si presenta da sola: tutta la rete dei centri EuroCar Point ed EuroGlass Service dai??i??Italia, circa 500 persone. Insieme a loro rappresentanti delle istituzioni, delle compagnie di noleggio, delle assicurazioni e dei partner di sistema del gruppo di autoriparatori piA? strutturato e coeso dai??i??Italia.

Questo lo scenario della seconda convention del network capitanato da Massimo Foghinazzi e Oliviero Bordonetti, rispettivamente Presidente di EuroGlass Service e Amministratore Delegato di EuroCar Point.

_F4B7920

Ma sono i temi di questa due giorni ad essere i veri protagonisti sia per la rete che per il mercato: sicurezza, ambiente e tecnologia. ai???Tre temi che viaggiano parallelamenteai??? ai??i?? dice Massimo Foghinazzi -Ai?? ai???per convergere in un unico punto di interesse: il cliente finale. Il nostro obiettivo, come imprenditori e come persone A? quello di strutturare un cambiamento sostanziale nel mercato dellai??i??auto riparazione. Un cambiamento che si basa su valori come la trasparenza, lai??i??etica e lai??i??efficienza. Senza questi si continua ad alimentare la cultura della ai???crisiai??i?? e dello sprecoai???.

_F4B8355

Foghinazzi ha infatti ribatido, nel suo intervento di apertura dei lavori, che ai???la crisi A? un momento specifico con un inizio e una fineai???, in questi anni non possiamo piA? parlare di crisi bensAi?? di un cambiamento sostanziale del sistema e delle sue regole. Il mercato A? cambiato, il cliente A? cambiato, lo scenario economico e sociale A? cambiato. Ecco perchAi??, secondo il Presidente, anche il ruolo e il modus operandi dellai??i??autoriparatore devono cambiare.

kegunaan salep elocon, atorvastatin 80 mg viagra in sweden. .

ai???Il cliente deve rimanere sempre al centro dei nostri interessiai??? ai??i?? ribadisce Foghinazzi ai??i?? ai???perchAi?? A? lui il nostro vero ed unico datore di lavoro. Ed A? a lui che dobbiamo rispetto, correttezza e trasparenzaai???.

A compendio di questa introduzione, Foghinazzi ha poi illustrato i numeri reali della rete che, dal 2009 ad oggi, ha visto una crescita costante, tanto di affiliati che di risultati, sia in termini di fatturato globale che di accordi commerciali e di veicoli canalizzati verso le carrozzerie della rete.

I lavori della Convention, presentata e moderata da Fabio Uglietti, direttore marketing di Quattroruote, si sono poi addentrati nei temi specifici grazie alla relazione di Fabio Porro, Project Manager di EuroCar Point. Porro ha inquadrato punto per punto il programma del gruppo per i prossimi anni, andando a sviscerare progetti importanti sotto il profilo della sostenibilitAi?? ambientale (Green Repair), della sicurezza derivante da una corretta manutenzione e riparazione e dallai??i??influenza delle tecnologie piA? avanzate per garantire tutto questo in un contesto di alta efficienza.

Ed A? proprio in questo contesto che si inseriscono i partner di sistema della rete presenti, in grossa parte, Ai??alla Convention di Montecarlo. Primo tra questi Texa, azienda di Monastier, nel trevisano, che dal 1992 produce tecnologia per la sicurezza dei veicoli. Oggi Texa A? tra i buy cialis in israel 217. leader mondiali nei prodotti per la diagnosi multimarca, lai??i??analisi delle emissioni, la manutenzione dei sistemi di aria condizionataAi?? e la dunderhumor. telediagnosi, destinati ad auto, moto, camion, imbarcazioni e mezzi agricoli.

Secondo partner fondamentale in tema di sicurezza A? Car-O-Liner, multinazionale dei sistemi di ai???Collision Repairai???. Eai??i?? grazie alla partnership con Car-O-Liner che EuroCar Point conta di garantire un percorso alla propria rete affinchA? il cliente finale abbia la certezza che la sua auto, in seguito ad un sinistro, venga rimessa in completa sicurezza grazie allai??i??esclusivo sistema di misurazione della scocca. Unai??i??auto che ha subito una collisione, infatti, non si puA? dire completamente sicura se anche la scocca, ovvero la struttura portante dellai??i??auto, non viene rimessa in condizioni tali da prevenire danni irreparabili qualora ci fossero impatti anche minori da assorbire.

_F4B8627

Il tema della sicurezza, perA?, torna nei progetti di EuroCar Point anche sotto il profilo sociale.

Eai??i?? infatti prevista per il prossimo ottobre una giornata nazionale della sicurezza stradale, organizzata dalla rete e che prenderAi?? vita nelle principali piazze dai??i??Italia. Un evento che punta a coinvolgere le istituzioni, ma anche le scuole, le amministrazioni pubbliche, le autoritAi?? e, ovviamente, tutti i patentati.

Lai??i??obiettivo A? creare la cultura della sicurezza non solo nei comportamenti virtuosi alla guida, ma anche nei confronti dei comportamenti virtuosi nei confronti della propria auto e delle sue necessitAi?? manutentive e riparative. Unai??i??auto riparata secondo criteri di sicurezza specifici A? unai??i??auto che si puA? guidare in sicurezza.

buy viagra 100mg online. buy celebrex, clomid without prescription.

Da qui nasce anche il progetto di EuroCar Point di fornire una certificazione che garantisca lo stato dai??i??uso e di sicurezza del veicolo riparato. Uno strumento, questo, che, anche a livello di compagnie di assicurazioni e flotte, garantirebbe maggiore trasparenza, abbattimento di costi e una gestione sicuramente piA? efficentata.

E il tema dellai??i??efficienza si manifesta anche con la presenza, sul palco della Prince Pierre, una delle sale piA? prestigiose del Grimaldi Forum, di Luigi Caligaris, direttore responsabile di Quattroruote Professional. Eai??i?? proprio con la divisione di sviluppo tecnologico di Quattroruote, capitanata da Walter Vergani, che EuroCar Point collabora da anni. Una collaborazione che ha visto la nascita di uno strumento di lavoro come ai???InfoCar Repairai???, il sistema di acquisizione dei dati del veicolo, preventivazione e gestione delle pratiche relative ai sinistri.

Ma tutto questo impegno, queste partnership e questo lavoro non possono non sfociare in azioni che coinvolgano, in prima persona, anche lai??i??utente finale: lai??i??automobilista.

Eai??i?? proprio nella parte finale dei lavori del sabato pomeriggio che A? infatti stato presentato alla rete e al pubblico in sala, il nuovo spot televisivo di EuroCar Point che andrAi?? in onda sulle emittenti nazionali del gruppo Mediaset a partire dalle prossime settimane.

In questo senso Guido Confalonieri, Marketing Manager di Pubblitalia ai??i??80, a concludere i lavori del pomeriggio, dando una panoramica dei numeri di pubblico e di canali attraverso i quali si declinerAi?? la comunicazione di EuroCar Point in unai??i??ottica di sviluppo concreto del business del network.

Ma non A? stata solo lavoro e numeri, questa nuova Convention monegasca. La sera del sabato ha infatti coinvolto affiliati, ospiti e partner (oltre 500 persone) in una straordinaria cena di gala nellai??i??ampio salone della Sala Diaghilev del Forum. La musica lounge ha fatto da colonna sonora alla premiazioni che, tra una portata e lai??i??altra, hanno visto salire sul palco i responsabili dei centri EuroCar Point che si sono distinti nel corso del 2015 per risultati, impegno e performance.

cheapestacyclovir.

I lavori della domenica sono stati lai??i??ulteriore punta di diamante di questa due giorni in costa azzurra. Due tavole rotonde, una istituzionale ed una tecnica, hanno infatti dominato la seconda giornata degli affiliati EuroCar Point, ma non solo.

_F4B9720

Condotta e moderata da Mario Rossi, giornalista di Quattroruote, ha visto nella prima parte, il confronto e i contributi di:

  • Onorevole Sara Moretto, Deputato PD: componente la VI Commissione Finanze, impegnata nella modifica DDL concorrenza
  • Architetto Maurizio Vitelli: del Ministero delle Infrastrutture e Responsabile della Direzione Generale per la Motorizzazione Civile
  • Massimo Treffiletti: Dirigente Responsabile Servizio Card ANIA, Accordi Associativi ed Antifrode
  • Pietro Teofilatto: Gruppo direttivo ANIASA, Direttore sezione Noleggio a Lungo Termine
  • Fabio Pellegrini: Gruppo direttivo ANFIA, Sogefi Group

La seconda parte della tavola rotonda ha invece coinvolto ospiti del calibro di:

  • Roberto Tormentozzi: responsabile gestione sinistri Credi Agricole
  • Bruno Cattaneo: Uniqa Assicurazioni, Responsabile amministrazione sinistri e liquidazione
  • Giampaolo Aliani Soderi: Direttore Mapfre Assistance
  • Simone Mauti: CS&D Maintenance Manager Network Manager di Athlon Car Lease
  • Walter Vilella: Business Solution Manager di PPG Group
  • Walter Vergani: Resp. of Software and Business Development AutoRepair Area di Edizioni DOMUS/ Quattroruote Professional

Se la discussione, al termine dei lavori, rischiava di diventare troppo tecnica, ci ha pensato lai??i??ospite a sorpresa ad alleggerire il clima e a distendere la chiusura della convention. Ezio Greggio, il celebre conduttore di Striscia la Notizia (ma, ovviamente, non solo) A? stato infatti accolto tra gli applausi della platea e premiato dalla rete attraverso le mani di Foghinazzi e Bordonetti con il premio ai???Persona di Valore 2015ai??? per lai??i??impegno profuso in questi anni con la trasmissione di Antonio Ricci in favore della trasparenza, della professionalitAi?? e per le battaglie contro gli sprechi pubblici e privati.

Eai??i?? stato poi lo stesso Greggio a premiare, a sua volta, il team del backstage di EuroCar Point, ovvero tutte le persone che, quotidianamente, lavorano per la rete, al call center, negli uffici, per la gestione delle pratiche e di ogni aspetto amministrativo e organizzativo che permette al network di crescere e lavorare con efficienza.

_F4B9866

E da domani, cosa succederAi???

A questa domanda il Presidente Massimo Foghinazzi risponde nel suo intervento di chiusura della convention monegasca.

pentrexyl.

ai???Cai??i??A? ancora molto lavoro da fare. Abbiamo fatto questa convention a Montecarlo proprio perchAi?? ci siamo virtualmente qualificati per la pole position del nostro lavoro. Ma adesso inizia la gara quella vera. Non dobbiamo farci prendere dagli entusiasmi facili, dobbiamo rimanere con i piedi per terra, lavorare mantenendo lai??i??equilibrio tra i giorni buoni e quelli con piA? nuvole. Soprattutto dobbiamo costruire questo percorso di crescita insieme. PerchAi?? la squadra arriva dove nessuno puA? arrivare da soloai???.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GLI ULTIMI ARTICOLI

LE ULTIME INTERVISTE

Non accontentarti del lavoro a regola d’arte. Pretendi sicurezza.

Due chiacchiere con Orazio, il titolare del Centro Servizi Di Pietro, per scoprire che un “lavoro a regola d’arte” non basta più. Scopriamo perché.

CONTINUA
La qualità del lavoro è come quella di una pellicola di car wrapping, si apprezza col passare del tempo

Solo quando la nostra macchina non dà problemi per tanto tempo, capiamo l’importanza di una manutenzione costante e ben fatta. Grazie agli amici della Carrozzeria Golino Car per avercelo ricordato.

CONTINUA